Skip to content

Fiom contro marchionnisti, che lezione (anche) morale

22 giugno 2012

Bisogna guardare questo video e fermarsi qualche minuto a riflettere sulla vicenda Fiat-Fiom. La prima ha intrapreso una campagna profondamente antidemocratica, imperniata su cavilli giuridici controversi, per mettere fuori gioco la Fiom, punendo gli iscritti con forme ottocentesche di discriminazione: il ricatto, la messa al bando, il divieto di svolgere attività sindacali dentro le aziende.

Ieri un giudice ha dato torto alla Fiat, che a Pomigliano aveva escluso gli iscritti alla Fiom dalle assunzioni nella nuova azienda creata ad hoc per superare i vecchi accordi (2000 riassunti sui 5000 della precedente azienda). Un atto di autentico fascismo aziendale, che presuppone schedature di massa e la consegna ai quadri di attuare la discriminazione. Il giudice ha imposto alla Fiat l’assunzione di 150 iscritti Fiom, ma conoscendo Marchionne e la sua pretesa di agire al di fuori delle leggi, non è scontato che la pescrizione sia attuata.

Il video mostra il segertario della Fiom Maurizio Landini e due operai nella conferenza stampa dopo il verdetto. Lo spessore politico e morale di queste persone – enorme – va confrontato con ciò che pensano, dicono, praticano su questo argomento – le angherie anticostituzionali della Fiat di Marchionne, testa d’ariete per l’abbattimento dei diritti dei lavoratori – personaggi come Pierluigi Bersani (così ambiguo da risultare il peggiore), Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti, pressoché tutti i ministri del presente e del passato governo o anche arrivisti-nullisti (nel senso di non essere portatori di alcuna idea politica) come Matteo Renzi, altro grande fan di Marchionne.

Tutti gli onori alla Fiom, che si sta battendo, quasi in solitudine, per i diritti di tutti.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: