Skip to content

La condanna all’orribile Palio di Ferrara

6 aprile 2012

Il tribunale civile di Ferrara ha condannato l’Ente palio, che organizza una corsa di cavalli schiavizzati in una piazza cittadina, a risarcire la Lav – la Lega anti vivisezione – che aveva presentato un esposto dopo l’orribile vicenda dei tre cavalli caduti (due morti, uno gravemente menomato) durante l’edizione del 2006 della barbara gara.

Non sono ancora note le motivazioni della sentenza, ma pare che il risarcimento sia stato riconosciuto in base alla più antica delle leggi che proteggono (malamente) la dignità degli altri animali, e cioè la norma che in realtà salvaguarda il sentimento di pudore degli umani per le violenze inflitte ad altre specie.

Non è granché ma è qualcosa: crea un piccolo precedente e attraverso la pubblicazione della sentenza sui quotidiani locali – pena accessoria stabilita dal giudice – forse fornirà l’occasione a qualcuno per riflettere su quanto inutile e ingiusto sia il divertimento che passa attraverso la sofferenza e la tortura – in qualche caso addirittura la morte – degli animali.

Chissà che gli amministratori locali, spronati dal giudice, non abbiano un guizzo di  lealtà verso il diritto alla vita e alla dignità degli equini schiavizzati e torturati per così futili motivi. Ma forse è sperare troppo.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: